Mission: Impossible 7, Nicholas Hoult fu scelto da Tom Cruise come villain del film

Mission: Impossible 7, Nicholas Hoult fu scelto da Tom Cruise come villain del film
di

Nicholas Hoult ha purtroppo dovuto abbandonare i nuovi film della saga di Mission: Impossible, nel quale avrebbe dovuto interpretare il ruolo dell'antagonista, ma sapevate che fu proprio Tom Cruise a volerlo per la parte?

Era il maggio del 2020 quando a sorpresa veniva annunciato che Nicholas Hoult diceva addio a Mission Impossible 7 e 8 per via di conflitti di calendario con altri suoi progetti.

Un'occorrenza piuttosto usuale a quei tempi, per via ovviamente della pandemia e dai ritardi nelle produzioni cinematografiche e televisive da essa causati, ma senz'altro una scelta difficile per l'attore che avrebbe dovuto portare sullo schermo l'antagonista di Ethan Hunt nelle due nuove pellicole della saga.

Un sostituto lo si è poi trovato, l'Esai Morales di Titans, ma di recente è stato rivelato come a volere Hoult nel ruolo all'epoca dei casting fu Tom Cruise in persona, positivamente colpito da uno dei suoi provini, una scena di lotta piuttosto impegnativa in cui l'attore di X-Men era riuscito a tenergli testa dal punto di vista fisico (e tutti ormai sanno che impresa possa essere stare al passo con Cruise e gli stunt richiesti in questo tipo di film).

Un vero peccato, insomma, per Hoult, che sicuramente ci avrebbe offerto una grande performance. Ora però toccherà a Esai Morales farci vedere di che pasta è fatto il suo villain.

Mission: Impossible 7 e 8 arriveranno al cinema rispettivamente nel 2022 e nel 2023.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
1