Mission Impossible 7, Henry Cavill invidia Tom Cruise: 'Vorrei esserci, perché non posso?'

Mission Impossible 7, Henry Cavill invidia Tom Cruise: 'Vorrei esserci, perché non posso?'
di

Si cerca sempre di tornare dove si è stati bene: lo sa anche Henry Cavill, che in questi giorni manderebbe all'aria qualunque cosa pur di unirsi a Tom Cruise sul set di Mission Impossibile 7, ancora memore della bella esperienza vissuta con Mission Impossible: Fallout.

Dal giorno della ripresa dei lavori le notizie che arrivano dal set parlano in effetti di un Tom Cruise in gran forma: nonostante l'età non sia più quella di un ragazzino, la star del franchise inaugurato nel 1996 da Brian De Palma sembra più che mai intenzionata a rischiare di rompersi l'osso del collo senza utilizzare controfigure, scatenando quindi l'invidia del povero Henry.

"Sono estremamente invidioso. Estremamente invidioso. Voglio essere lì, voglio lanciarmi col paracadute da una moto in un canyon. Perché non posso esserci? Mi manca terribilmente" ha dichiarato l'attore nel commentare gli incredibili stunt del suo collega sul set di Mission Impossible 7.

La prova di Cavill in Fallout, d'altronde, fu giudicata generalmente molto bene da pubblico e critica (al netto delle tante battutine sui suoi baffi): per ovvie questioni di trama, però, un suo ritorno sembra ad oggi alquanto impossibile. Non solo Tom Cruise, comunque: anche Hayley Atwell si trova sul set di Mission Impossible 7 insieme ad una vecchia conoscenza dei fan Marvel.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
2