Mission: Impossible 7 sarà girato prevalentemente in Inghilterra

Mission: Impossible 7 sarà girato prevalentemente in Inghilterra
di

Dopo l'ingresso di Hayley Atwell nel cast di Mission: Impossible 7, continuano gli aggiornamenti sulla nuova impresa produttiva di Christopher McQuarrie e Tom Cruise.

A quanto pare infatti il film sarà prevalentemente girato in Gran Bretagna, con la struttura principale rappresentata dagli Warner Bros. Studios Leavesden a Watford, in Inghilterra. In passato, alcune scene di Mission: Impossible - Rogue Nation e Mission: Impossible - Fallout sono state girate proprio in quegli studi (in realtà in gran voga ultimamente ad Hollywood, dato che sono stati il teatro anche di Spider-Man: Far From Home, The Witches, Wonder Woman 1984, Fast and Furious 9, Men In Black: International, e prossimamente lo saranno del sequel di Venom con Tom Hardy), quindi la notizia non dovrebbe sorprendere più di tanto.

Ciò che è curioso, piuttosto, è il fatto che normalmente i film della saga action su Ethan Hunt hanno diverse basi logistiche per riprese in tutto il mondo, quindi il fatto che siano stati segnalati sono i Warner Bros. Studios Leavesden potrebbe far sospettare che Mission: Impossible 7 avrà un'ambientazione meno globale del solito. Ricordiamo che il film sarà stoicamente girato back-to-back insieme a Mission: Impossible 8, il che fa supporre che McQuarrie, sceneggiatore e regista di entrambe le pellicole, abbia in mente un'unica grande opera in due parti.

Che la storia di Mission: Impossible 7 si mantenga circoscritta nel Regno Unito, per poi spostarsi nel resto del mondo in Mission: Impossible 8? Staremo a vedere.

Ricordiamo che i due film usciranno rispettivamente il 23 luglio 2021 e il 5 agosto 2022.

Per altri approfondimenti leggete uno speciale sulle migliori scene di Fallout e l'Everycult su Rogue Nation.

FONTE: HN
Quanto è interessante?
3