Mike Flanagan vorrebbe adattare al cinema Doctor Sleep, sequel di Shining di Stephen King

di

Il suo ultimo Il gioco di Gerald si è rivelato un grande successo di critica e pubblico, forse uno dei migliori film originali Netflix del 2017 e sicuramente tra i più riusciti adattamenti di un romanzo di Stephen King, ma Mike Flanagan pare non averne abbastanza del Maestro dell'Orrore.

Intervistato infatti dai microfoni di Lilja's Library, il regista ha avuto modo di spiegare quanto amerebbe adattare per il grande schermo Doctor Sleep, romanzo sequel del ben più noto e amato Shining pubblicato nel 2009. Il libro segue un Danny Torrance ormai adulto, rabbioso e alcolista come il padre Jack. Stabilitosi una volta smesso di bere nella cittadina di Frazier, nel New Hempshire, le sue capacità psichiche tornano però a tormentarlo come successo nell'infanzia, durante la permanenza nell'asettico Overlook Hotel.

Parlando così di quale libro amerebbe adattare dopo Il gioco di Gerald, Flanagan ha risposto: "Ce ne sono davvero tanti, ma quelli che mi piacerebbe adattare di più sono sicuramente Doctor Sleep e La storia di Lisey. In entrambi i casi il perché è molto semplice: mi identifico perfettamente con i protagonisti. La storia di Lisey è un'opera straordinaria, una bellissima esplorazione del matrimonio. E per Doctor Sleep, chi non vorrebbe tornare nel mondo di Danny Torrance?".

Mike Flanagan è comunque impegnato al momento nella regia della serie Netflix L'incubo di Hill House, omonimo adattamento del capolavoro gothic horror del XX secolo scritto da Shirley Jackson e in arrivo nel 2018.

Quanto è interessante?
4