Michael Jordan, la star di Space Jam donerà una cifra gigantesca al Black Lives Matter

Michael Jordan, la star di Space Jam donerà una cifra gigantesca al Black Lives Matter
di

Se pensate che la donazione di Disney sia stata particolarmente generosa, allora aspettate di scoprire cosa ha in serbo il mitico Michael Jordan per supportare l'uguaglianza sociale e migliorare la condizione della comunità.

Il campione dell'NBA ha deciso, anche grazie alla sua associazione Jordan Brand, di donare ben 100 milioni di dollari alla causa, per cominciare a mettere un freno alla discriminazione, per garantire un maggiore accesso all'educazione scolastica e per far sì che la società migliori da ogni punto di vista. Si tratta di un progetto a medio termine, che vedrà l'associazione impegnata con delle donazioni costanti nei prossimi dieci anni, a beneficio di molte organizzazioni che operano nel tessuto sociale americano proprio con questi scopi.

"Jordan Brand è più di un solo uomo. È sempre stata una famiglia. Rappresentiamo una famiglia orgogliosa, che ha superato ostacoli, combattuto contro la discriminazione nelle comunità di tutto il mondo e che lavora ogni giorno per eliminare la macchia del razzismo e i danni provocati dall'ingiustizia", si legge nel comunicato ufficiale.

Jordan si era già espresso in merito alla morte di George Floyd, dichiarandosi addolorato e infuriato per quanto accaduto: "Capisco e avverto il dolore, la rabbia e la frustrazione che stanno provando tutti. Mi schiero con chi sta evidenziando il razzismo radicato nella società e la violenza rivolta alle persone della nostra etnia, nel nostro paese. Ne abbiamo abbastanza".

Il protagonista dell'acclamato The Last Dance sembra avere intenzioni molto serie, e la sua concretezza potrebbe portare risultati importanti e ispirare i cittadini di tutto il mondo.

FONTE: deadline
Quanto è interessante?
4