Michael Bay in lizza per dirigere Lobo, risposta della DC a 'Deadpool'

di

Dopo anni e anni di sviluppo (ad un certo anche Brad Peyton era coinvolto nel progetto), secondo i rumor la Warner Bros. Pictures aveva deciso di accantonare/cancellare l'adattamento cinematografico di Lobo, antieroe dei fumetti della DC Comics per concentrarsi su altre pellicole basate sui supereroi della loro scuderia.

Adesso The Wrap conferma che la Warner Bros. Pictures ha messo di nuovo in cantiere la pellicola, con una semplice motivazione: il personaggio, per lo studio, sarebbe molto simile al concept di Deadpool e sarà la risposta della Warner al cinefumetto della Fox.

E a quanto pare, la Warner ha in mente un regista d'eccezione per il cinecomic: Michael Bay sarebbe effettivamente in lizza per dirigere il film per la Warner/DC. Bay non è di certo estraneo a questo genere di film d'azione; tra i suoi ultimi prodotti ricordiamo la saga amata/odiata dedicata ai personaggi della Hasbro, Transformers.

La sceneggiatura è affidata a Jason Fuchs (Wonder Woman) che aveva già scritto una stesura del copione. Fuchs e Bay si sono già incontrati e quest'ultimo ha dato allo sceneggiatore delle indicazioni per riscrivere lo script; una volta che la sceneggiatura sarà pronta, la Warner offrirà a Bay il contratto e, solo a quel punto, il regista deciderà o meno se accettare l'incarico.

Vi terremo aggiornati.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
5