I mercenari 4, Dolph Lundgren:"Nei film d'azione di oggi c'è poco sangue"

I mercenari 4, Dolph Lundgren:'Nei film d'azione di oggi c'è poco sangue'
di

Il franchise de I mercenari sta per tornare con un nuovo film, ad otto anni di distanza da I mercenari 3. Il quarto capitolo sarà disponibile nelle sale nel 2022 e per l'occasione ha parlato in esclusiva a PopCulture uno dei grandi nomi della saga, Dolph Lundgren. Ecco le sue parole sul franchise e sui film action odierni.

Su I mercenari 4 e sulla situazione dei film d'azione ha dichiarato:"Beh, è decisamente più grande. Il budget probabilmente è almeno il doppio di quello dell'ultimo; é un franchise speciale, perché molti di questi franchise d'azione oggi sono basati sui supereroi e sono per i giovani. Quindi non c'è sangue, nessuno viene ucciso. Le persone vengono bandite in un altro universo".

Lundgren ha proseguito:"Ma I mercenari è vecchia scuola. Sfortunatamente nei nostri film ci sono scontri e vere acrobazie. Oltre a questo tipo di approccio nel cast abbiamo Megan Fox e 50 Cent, con il quale condivido tante scene, e Andy García. C'è carne fresca e immagino ci sia interesse per un film di adrenalina e testosterone che la gente vuole vedere".
A novembre ci furono travagliate riprese de I mercenari 4 in Grecia, dove rimasero feriti due membri della troupe.

Insieme ai nuovi membri del cast citati da Lundgren, I mercenari 4 comprende anche Sylvester Stallone, Jason Statham e Randy Couture. Nel corso della saga hanno partecipato nomi del calibro di Terry Crews, Arnold Schwarzenegger, Bruce Willis, Charisma Carpenter, Chuck Norris, Mel Gibson, Harrison Ford, Jean-Claude Van Damme, Wesley Snipes, Ronda Rousey e 'Stone Cold' Steve Austin.

Iko Uwais è una new entry e ha descritto come 'meravigliosa' l'esperienza sul set.

FONTE: PopCulture
Quanto è interessante?
2