Melissa Gilbert accusa Oliver Stone:"Mi organizzò un provino umiliante"

di

Intervenuta nel corso dello show radiofonico Radio Andy, condotto da Andy Cohen, l'attrice Melissa Gilbert ha accusato di molestie il noto regista premio Oscar Oliver Stone. Inizialmente l'attrice ha raccontato il fatto senza specificare il nome della persona a cui si stava riferendo ma poi nel corso della conversazione ha cambiato idea.

Melissa Gilbert sostiene di aver partecipato ad un'audizione e che il regista le chiese mi mettersi a quattro zampe e di leggere una scena scritta apposta per lei, nella quale doveva esclamare 'Prendimi, baby'.
"Sono seduta qui e ti sto raccontando questa storia. Però ho paura di dire il suo nome perché sono preoccupata per le ripercussioni. Oh al diavolo! Era Oliver Stone e il film era The Doors."
Le molestie arrivarono dopo aver messo in imbarazzo il regista in pubblico e l'attrice se ne andò in lacrime dalla stanza.
"Finora non ne ho mai parlato e la ragione di tutto questo è che ho detto qualcosa che lo ha messo in imbarazzo pubblicamente. Aveva scritto questa scena 'speciale' che voleva che io ripetessi durante l'audizione, è stato umiliante e orrido."
Al momento Oliver Stone non ha replicato in alcun modo. L'accusa di Melissa Gilbert nei confronti del regista di Platoon e Nato il quattro luglio, segue quella dell'ex modella di Playboy, Carrie Stevens, che ha dichiarato di essere stata molestata dal regista durante un party.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2