Megan Fox parla del periodo buio della sua carriera: 'Cominciò tutto con Jennifer's Body'

Megan Fox parla del periodo buio della sua carriera: 'Cominciò tutto con Jennifer's Body'
di

Quelle di Megan Fox furono delle tempistiche di ascesa e crollo quasi totale davvero incredibili: nel giro di un paio d'anni la star di Transformers passò dall'essere una delle attrici più desiderate di Hollywood al quasi totale oblio. Ma a cosa fu dovuto tutto ciò?

A dire la sua ora è l'attrice stessa, che fa risalire l'inizio della sua crisi professionale al periodo dell'uscita in sala di Jennifer's Body: stando al resoconto di Fox fu allora che alcune voci sul suo conto cominciarono ad ostacolare prepotentemente la sua carriera.

"Venivo già criticata abbastanza quando si stava preparando l'uscita del film, ci fu quest'interessante giustapposizione tra il puntare alle vette più alte della fama un attimo prima dell'esordio del film e poi... L'inizio della mia distruzione. Ci furono immediatamente delle ripercussioni con alcune persone con cui avevo già lavorato. Accadde proprio mentre ero impegnata con il press tour di Jennifer's Body. Penso che tutto sia esploso allora. Penso che la gente mi vedesse come una persona cattiva, superficiale, egoista o animata da cattive intenzioni, se vogliamo semplificarla così" ha raccontato Fox.

A proposito dei suoi rapporti con altri esponenti del mondo del cinema, intanto, Megan Fox ha negato di esser mai stata aggredita da Michael Bay, smentendo tutte le voci che da un po' di tempo circolavano riguardo la portata delle ben note liti tra i due.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
4