MCU, ricordate il Collezionista? Scomparso o ucciso da Thanos? Mistero risolto!

MCU, ricordate il Collezionista? Scomparso o ucciso da Thanos? Mistero risolto!
di

Lo Schiocco di Thanos in Infinity War e il successivo Blip degli Avengers in Endgame hanno creato non poca confusione di personaggi nel MCU. Soprattutto per quelli che sembravano esser stati uccisi prima dello Snap. Fra loro il Collezionista di Benicio Del Toro, scomparso da anni. Ora lo Speciale di Guardiani della Galassia svela tutto.

Né scomparso né morto. Rimasto invece esattamente dove l’avevamo lasciato: vale a dire da nessuna parte. Letteralmente, su Knowhere. Il personaggio interpretato da Benicio Del Toro era tutt’altro che secondario nella Saga dell’Infinito, primo a introdurci alla storia delle Gemme con una spiegazione approfondita nel corso del primo film dei Guardiani della Galassia. La sua collezione era andata quasi completamente distrutta alla fine di quel primo film. Ma poi l’avevamo ritrovato in Infinity War, quando i Guardiani provano – e apparentemente riescono – a uccidere Thanos.

In quella stessa scena troviamo Taneleer Tivan, ma poi scopriamo che è tutto frutto di un’illusione di Thanos creata con la Gemma della Realtà. Da lì in poi, del Collezionista più nessuna traccia, tanto che molti erano convinti fosse stato ucciso da Thanos e che quindi non potesse neanche tornare con il Blip di Endgame, come accaduto per una parte di quei personaggi (o di quelle versioni dei personaggi, si veda Loki e Visione) uccisi prima dello Snap. Ora però lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia ha risolto il mistero: se non l’avete ancora visto interrompete la lettura, perché seguono piccoli spoiler.

Nello Speciale scopriamo da Nebula che ora i Guardiani possiedono Knowhere: “Da quando ho acquistato Knowhere dal Collezionista...” – dice lei. Non c’è altra traccia del personaggio nello Speciale, quindi una conferma assoluta non possiamo darvela. Ma dal momento che i Guardiani non possedevano ancora l’avamposto in Infinity War, parebbe ovvio che il Collezionista fosse ancora vivo in seguito per partecipare alla transazione. Lo stesso Benicio Del Toro, nel 2018, aveva risposto così a un’intervista: "Penso che sia vivo. Sì, penso che sia ancora vivo”. Chissà se lo rivedremo in futuro.

Voi vorreste? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
4