Marvel

MCU: i diritti cinematografici dei personaggi Marvel in un nuovo grafico aggiornato

MCU: i diritti cinematografici dei personaggi Marvel in un nuovo grafico aggiornato
di

Dopo il mancato accordo tra Disney e Sony che, a meno di sorprese, porterà all'uscita di Spider-Man dal MCU, un utente ha realizzato un grafico aggiornato dei diritti cinematografici relativi ai personaggi Marvel divisi tra le due compagnie, Netflix e Universal.

Grazie a The Geek Twins, come potete vedere in calce, l'arrampicamuri interpretato da Tom Holland è tornato sotto il pieno controllo creativo di Sony insieme a tutti i comprimari e villain legati al suo universo fumettistico: da Zia May, Gwen Stacy e Mary Jane fino ad arrivare a Octopus, Goblin e i villain che vedremo nei prossimi film dello studio: Venom, Carnage, Morbius e Kraven.

Essendo legato sia all'uomo ragno che a Daredevil, i diritti di Kingpin aka Wilson Fisk si trovano invece a metà tra Sony e Netflix, che fino al 2020/2021 rimarrà in possesso dei dei personaggi Marvel apparsi nelle serie tv ora cancellate come lo stesso Dardevil, Jessica Jones, Iron Fast e Luke Cage.

Ora che la 20th Century Fox è stata acquisita dalla Disney la stragrande maggioranza dei supereroi Marvel - compresi quindi gli X-Men e i Fantastici 4 - sono ovviamente in mano ai Marvel Studios che però dividono con Universal i diritti legati a Hulk.

Caso a parte è invece Namor, i cui diritti sono "contesi" tra Disney e Universal in una situazione poco chiara e piuttosto complicata stando a quanto confermato dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige: prima di vedere il Re di Atlantide nel MCU dovremo dunque attendere un accordo tra le due major.

Mentre i Marvel Studios proseguono per la loro strada con la Fase 4 del MCU, che nei prossimi sarà legata a doppio filo con le serie tv in arrivo su Disney+, Sony continua a puntare sul suo universo condiviso dell'Uomo Ragno forte anche del pieno controllo creativo che è tornata a esercitare sullo Spider-Man di Tom Holland.

Quanto è interessante?
3