MCU, in che direzione sta andando la Fase 4 e perché c'entra sempre la magia?

MCU, in che direzione sta andando la Fase 4 e perché c'entra sempre la magia?
di

Da quando il Marvel Cinematic Universe è nato, ogni Fase ha avuto una propria identità. Se le prime tre costituivano la Saga dell'Infinito contro Thanos, questa quarta sta prendendo una direzione completamente diversa. Che riguarda sì il Multiverso, ma soprattutto il fatto che quasi tutti i personaggi abbiano a che fare con la magia.

Ormai è diventato chiaro che le Fasi dell’MCU circolano intorno a un unico cattivo, un manovratore che dopo esser rimasto nell’ombra per tanto tempo si palesa per lo scontro finale. Per ora, sembrava che il tema fondamentale della Fase 4, il “nemico” da sconfiggere, fosse lo stesso concetto di Multiverso. Ma più si va avanti e più sembra offrire, più che altro, delle opportunità. Lo scontro, invece, potrebbe giocarsi su altri concetti, diversi da qualunque cosa si sia vista fino a questo momento. Gli appassionati, così come gli spettatori in realtà, stanno iniziando a notare come ci sia un sottotesto comune a tutte le storie cui stiamo assistendo nell’ultimo periodo.

Quel sottotesto è la magia, che sembra accomunare diversi personaggi. Guardiamo per esempio ai nuovi episodi di Moon Knight in arrivo ogni settimana, premesso che non vi è certezza che Oscar Isaac rinnovi il contratto MCU: Marc Spector è un servitore del dio egizio Khonshu e i nemici con cui si scontra abbracceranno il soprannaturale, visto il trailer coi licantropi in Moon Knight. Ma non si tratta ovviamente dell’unico che abbia a che fare con la magia. Ne vedremo tantissima in Doctor Strange 2, che dovrebbe introdurre altresì gli X Men nel MCU. E ovviamente fra i protagonisti del film in arrivo ci sarà anche la strega Scarlett Witch, che abbiamo visto fronteggiarsi, invece, con la strega Agatha Harkness in WandaVision.

Torna poi anche la magia delle divinità asgardiane, dalla seconda stagione di Loki al sempre più atteso Thor Love and Thunder. Insomma, la magia sembra centrale in questo nuovo corso del Marvel Universe dopo che il primo capitolo su Thor l’aveva introdotta nel lontano 2011 per poi metterla in secondo piano rispetto agli eroi tecnologico-scientifici da Iron Man a Captain America. Magia contro tecnologia potrebbe diventare un tema portante della Fase 4 del MCU, in particolare se la variante di Colui Che Rimane, quel Kang il Conquistatore di Jonathan Majors, dovesse diventare il cattivo supremo di questo nuovo corso del MCU.

Laddove Thanos, il Titano Pazzo, era un alieno con il magico Guanto dell'Infinito che combatteva una squadra di eroi per lo più tecnologici come Iron Man e i Guardiani della Galassia, la Fase 4 potrebbe invertire questo paradigma, facendo combattere una squadra di eroi perlopiù soprannaturali contro una potente minaccia tecnologicamente avanzata. L’unico a rompere questa teoria potrebbe essere Wakanda Forever, considerando l’avanzamento tecnologico del Paese africano. Resta da capire l’entità della minaccia, che verrà ovviamente svelata sempre più in tutti i prossimi appuntamenti del Marvel Cinematic Universe. A voi sta piacendo la direzione che sta prendendo? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
3