Maze Runner - La Rivelazione, la produzione riprenderà a febbraio

di

Dopo l'incidente che ha coinvolto l'attore newyorkese venticinquenne Dylan O'Brien, la produzione della pellicola Maze Runner: La Rivelazione si è fermata, ma la 20th Century Fox ha comunicato da poche ore che il film di prossima uscita rimetterà in funzione le telecamere a partire dal mese di febbraio.

La data del 17 febbraio 2017 era stata originariamente impostata per segnare la data di uscita del film ma, a seguito dell'infortunio sul set di O'Brien all'inizio di quest'anno, la produzione è stata interrotta per consentire alla stella un pieno recupero. Ora il film dovrebbe colpire il grande schermo 12 gennaio 2018.
Come per i precedenti due film del franchise, Maze Runner: La Rivelazione è diretto da Wes Ball su una sceneggiatura di TS Nowlin, che ha adattato i romanzi di James Dashner. La pellicola seguirà le vicende narrate nel film del 2014 di The Maze Runner e del 2015 Maze Runner: La Fuga. Tra gli altri attori che fanno parte del cast segnaliamo anche Thomas Sangster, Rosa Salazar, Ki Hong Lee e Dexter Darden.
La sinossi della pellicola recita: "E' la fine. Thomas ha perso tutto: la sua vita, i suoi ricordi, e ora i suoi unici amici. Ma è finalmente finita. Le prove sono state completate, dopo un test finale. Thomas, però, si ricorda molto di più di quello che i suoi nemici pensano e non crederà ad una parola di quello che dicono. La verità sarà terrificante. Thomas ha battuto il labirinto. È sopravvissuto alla fuga. Ora sarà lui a rischiare tutto per salvare i suoi amici. Ma la verità potrebbe essere quello che pone fine a tutto. Il tempo delle menzogne è finito.".

FONTE: CS
Quanto è interessante?
0