Matthew McConaughey e il difficile rapporto con la madre: "Gelosa del mio successo"

Matthew McConaughey e il difficile rapporto con la madre: 'Gelosa del mio successo'
di

Matthew McConaughey in queste ultime settimane sta promuovendo l'uscita della biografia Greenlights in cui fa luce su alcuni dei più bui momenti della propria vita, dal difficile rapporto con i genitori a quello con la fama, fino a temi più spinosi come gli abusi e le molestie subite quando era ancora giovanissimo.

In un'ultima intervista concessa ai microfoni di BBC Radio 5, l'attore Premio Oscar per Dallas Buyers Club ha parlato apertamente del suo difficile rapporto con la madre e di come questa non si sia rivelata quell'ancora di sostegno di cui aveva bisogno quando la sua carriera ha iniziato a decollare. L'attore, che ha perso il padre nel 1992, ha dichiarato di essere stato ferito dal comportamento della madre, dato che una volta arrivato il successo il suo comportamento si è trasformato più in quello di una fan che in una vera madre.

"Avevo bisogno di lei come madre a quel tempo, ero fuori controllo, cercavo un'ancora a cui aggrapparmi e volevo che mia madre fosse una di quelle ancore. Mi serviva qualcuno di ragionevole. Mio padre era già morto, e quando chiamai mia madre, all'improvviso all'altro capo del telefono non trovai più mia madre; trovai una superfan. Qualcuno che amava davvero la mia fama e il mio successo e lo voleva per se stessa in un certo senso e questo mi ferì molto. Ho passato un paio d'anni in cui le ho parlato molto raramente, la chiamavo la domenica e rimanevo molto sul vago perché non volevo darle dettagli... se avessi condiviso qualcosa con lei l'avrebbe usata e il giorno dopo l'avrei letto sui quotidiani".

McConaughey ricorda quando alcune faccende private divennero materiale da tabloid e scoprì che dietro la soffiata c'era proprio la madre: "Ci siamo sentiti e poi tre giorni dopo quello di cui avevamo parlato era sui giornali". L'attore, tuttavia, ha ricostruito il suo rapporto con la madre: "Ho dovuto porre dei confini, è stata dura ma adesso va tutto bene".

In precedenza, McConaughey aveva parlato degli abusi ricevuti, del suo arresto e del motivo per cui rifiutò 14 milioni di dollari per un film.

FONTE: BBC
Quanto è interessante?
2