Matt Damon da domani su Sky: come vedere tutta la saga di Jason Bourne, anche on demand

Matt Damon da domani su Sky: come vedere tutta la saga di Jason Bourne, anche on demand
di

Per la prima volta su Sky Cinema arriva un canale interamente dedicato all’universo di Jason Bourne, il celebre eroe action interpretato dall'amatissimo Matt Damon.

Da sabato 20 a venerdì 26 marzo Sky Cinema Collection (il canale 303 di Sky) cambierà nome per assumere l'identità di Sky Cinema – Bourne: come facilmente intuibile, la programmazione sarà interamente dedicata all’ex agente segreto della Cia Jason Bourne, la celebre spia nata dalla penna di Robert Ludlum.

Tutti i film del franchise saranno disponibili on demand su Sky e in streaming su NOW, a partire ovviamente dal capitolo originale, The Bourne Identity, diretto da Doug Liman e uscito nel 2002: qui Jason Bourne è un uomo ferito che si sveglia a bordo di un peschereccio italiano al largo del Mediterraneo, con due proiettili nella schiena e una totale amnesia sulla propria identità. Scopre però di avere straordinarie capacità nel combattimento corpo a corpo, nella conoscenza delle lingue e nell’autodifesa che fanno pensare ad un passato pericoloso, e la storia segue gli sforzi del protagonista nel tentare di recuperare i propri ricordi e di difendersi dagli attacchi di pericolosi sicari grazie all’aiuto di Marie (Franka Potente), una giovane donna che incontrerà nel corso della sua avventura.

Dal secondo capitolo, The Bourne Supremacy, uscito nel 2004, la serie passa all'acclamato regista Paul Greengrass, al quale va riconosciuto il merito, tra questo e il film successivo The Bourne Ultimatum, di aver dato il là ad una piccola grande rivoluzione nella messa in scena dell'action occidentale, le cui influenze si ritrovano anche nell'acclamato Mission: Impossible - Fallout.

La collection di Sky include anche lo spin-off di Tony Gilroy The Bourne Legacy, interpretato da Jeremy Renner nei panni di Aaron Cross, e ovviamente l'ultimo capitolo della saga, Jason Bourne, uscito nel 2016 e nuovamente realizzato dal duo Greengrass-Damon.

Quanto è interessante?
1