Matt Damon come Goku ne L'uomo della pioggia: recitò con dei pesi addosso, scoprite perché

Matt Damon come Goku ne L'uomo della pioggia: recitò con dei pesi addosso, scoprite perché
di

Stasera in tv su Paramount Channel a partire dalle 21:10 torna in onda L'uomo della pioggia, celebre thriller del 1997 scritto e diretto da Francis Ford Coppola e interpretato da Matt Damon e Danny DeVito.

Per prepararvi alla visione, vi proponiamo alcuni curiosi retroscena sulla sua produzione:

  • Francis Ford Coppola ha scelto personalmente Matt Damon per questo film, qui al primo ruolo da protagonista: il regista era rimasto molto colpito dall'impegno di Damon per Courage Under Fire (1996), nel quale l'attore aveva a perso molto peso per interpretare un eroinomane. Coppola lo incoraggiò a trasferirsi nell'appartamento del suo personaggio per immergersi maggiormente nel ruolo: alcune scene di Matt Damon che si sveglia al mattino nel letto vennero filmate a sua insaputa.
  • L'uomo della pioggia è film preferito di John Grisham tra tutti quelli adattati dai suoi libri. In un'intervista ad EW datata 2004 ha confessato: "Per me è il miglior adattamento di tutti i miei libri. Adoro il film. È davvero ben fatto".
  • Curioso di comprendere il fascino del lavoro di John Grisham, Francis Ford Coppola ha ritirato una copia del libro all'aeroporto. Ne fu talmente rapito che lo lesse tutto durante il volo, impressionato dalla sua capacità di attirare l'attenzione del lettore, e decise immediatamente di farne un film.
  • In una scena con Jon Voight Matt Damon ha nascosto delle pietre nei suoi vestiti per sentirsi maggiormente a disagio.

Per altre letture:

Quanto è interessante?
2