Matt Damon e Ben Affleck spiegano perché sono passati 20 anni da loro ultimo script

Matt Damon e Ben Affleck spiegano perché sono passati 20 anni da loro ultimo script
di

Ci è voluto Ridley Scott per far lavorare di nuovo insieme gli amici fraterni Ben Affleck e Matt Damon, che vent'anni fa hanno vinto l'Oscar per la miglior sceneggiatura con Good Will Hunting e finalmente torneranno in The Last Duel.

I due hanno scritto e reciteranno come protagonisti nel nuovo, attesissimo film di Scott, una storia di vendetta tra due migliori amici che è anche una sorta di sequel spirituale de I Duellanti, opera prima del regista.

La storia racconterà infatti lo scontro tra il cavaliere normanno Jean de Carrouges e il suo scudiero Jacques Le Gris, amici fraterni: quando il primo va in guerra, al suo ritorno accuserà il secondo di aver violentato la moglie Margerite de Carrouges. Nessuno, a parte il marito, sembra credere alla storia della moglie, così il soldato si appella al Re di Francia affinché modifichi la decisione del conte Pierre d’Anencon, che aveva deciso in favore di Le Gris.

Il giudizio del conte porta ad un duello all'ultimo sangue tra i due ex-amici: chi rimarrà in vita verrà dichiarato vincitore come segno della volontà divina. Ma se Jean de Carrouges dovesse perdere, sua moglie verrà bruciata viva come punizione per le sue false accuse.

Ora, durante un'apparizione nel podcast di The Bill Simmons, Damon ha parlato di The Last Duel e ha rivelato che lui, Affleck e la co-sceneggiatrice Nicole Holofcener si sono divisi i compiti di scrittura:

"Beh, abbiamo scritto qualcosa insieme a questa incredibile scrittrice, Nicole Holofcener, è semplicemente fantastica. Quindi noi tre abbiamo scritto questo film, parla della Francia medievale e si chiama The Last Duel e parla dell'ultimo duello sanzionato nella Francia medievale tra due cavalieri, uno dei quali ha affermato che l'altro aveva violentato sua moglie. È un film sui punti di vista e sulle prospettive, quindi Ben ed io abbiamo scritto le prospettive maschili e Nicole ha scritto la prospettiva femminile. Penso che potrebbe essere potenzialmente molto, molto interessante."

Damon ha spiegato perché lui e Affleck hanno impiegato così tanto tempo per tornare a scrivere insieme, osservando che la sceneggiatura di The Last Duel è stata realizzata molto rapidamente. E ha anche promesso:

Scriveremo molto di più in futuro. È stato interessante, Good Will Hunting ci ha impiegato tanto tempo a nascere e ci siamo sempre detti che non abbiamo tempo per scrivere. Non ci troviamo mai davvero nello stesso posto per molto tempo consecutivo. Eppure questo film lo abbiamo scritto così in fretta, e penso che il motivo di questa nostra velocità sia che nei 25 anni precedenti non abbiamo fatto altro che fare film, quindi ora ne sappiamo molto di più rispetto agli esordi. Il nostro processo è stato molto più rapido e intuitivo, senza nemmeno fare dei tentativi, non ci siamo prefissati una scadenza. Mi sarei presentato a casa sua o lui si sarebbe presentato a casa mia e avremmo scritto per tre ore di fila. Portiamo i bambini a scuola e poi prendiamo un caffè e ci sediamo e iniziamo a lavorare, e all'improvviso è come: 'Aspetta, abbiamo già venti pagine? Sono davvero così buone? Stasera le rileggo!' E prima che ce ne rendessimo conto avevamo i due terzi del nostro film e Nicole era stata altrettanto veloce, perché lei si che è una scrittrice professionista, quindi è fantastica, ed è più veloce di noi. All'improvviso avevamo 150 pagine: 'Ragazzi', ci siamo detti, 'Dobbiamo andare fino in fondo'."

Vi ricordiamo che Adam Driver e Jodie Comer sono entrambi in trattative per entrare nel cast.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
3