Matrix: Resurrections, il teaser ha confermato l'arrivo di un nuovo Morpheus?

Matrix: Resurrections, il teaser ha confermato l'arrivo di un nuovo Morpheus?
di

I teaser ufficiali di Matrix: Resurrections non hanno solo svelato la data d'uscita del primo trailer integrale, previsto per domani 9 settembre, ma hanno anche alimentato le teorie sul ruolo di Yahya Abdul-Mateen II e l'esordio di un nuovo Morpheus.

Sul sito WhatIsTheMatrix, che ha riaperto i battenti nelle scorse ore, ai fan verrà chiesto di fare una scelta: la pillola rossa o la pillola blu. A seconda della pillola che sceglierete e dell'ora del giorno in cui visiterete il ​​sito, potrete ammirare un breve teaser leggermente diverso ogni volta. Secondo quanto riportato, esisterebbero circa 180mila varianti del video, che include immagini di Neo e Trinity, i personaggi di Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss, nonché dei nuovi personaggi interpretati da Jessica Henwick e Jonathan Groff. Ma soprattutto, i teaser introducono il misterioso personaggio di Yahya Abdul-Mateen II, che assomiglia molto a Morpheus.

Questo è il momento per te di mostrarci cosa è reale. In questo momento credi che siano le ore... ", dice la voce di Abdul-Mateen nel teaser, ogni volta indicando l'ora in cui si sta guardando il video, “…ma questo non potrebbe essere più lontano dalla verità. Potrebbe essere invece che questo sia il primo giorno del resto della tua vita, ma se lo vuoi, devi lottare per averlo". I teaser sono accompagnati da alcune inquadrature del personaggio di Yahya Abdul-Mateen, che assomiglia in tutto e per tutto a Morpheus, e anche diverse scene lo suggeriscono.

Ad esempio, la prima scena che vediamo nel teaser per il personaggio di Abdul-Mateen lo mostra mentre si guarda allo specchio, la condensa sul vetro fatta per assomigliare al codice Matrix ("pioggia digitale") sul volto dell'uomo misterioso. Si guarda attentamente nello specchio, notando come la sua superficie diventi liquida quando lo tocca. La tonalità verde della scena conferma che il personaggio si trova all'interno della simulazione, ma a giudicare dalla sua reazione allo specchio non sembra consapevole di essere in Matrix, cosa che invece il "Morpheus originale" avrebbe compreso. Possibile che Matrix: Resurrections offra anche una sorta di storia di origine di Morpheus, o che mostri il personaggio prima che fosse scollegato da Matrix? Allo stesso modo, il termine "Resurrezione" suggerisce che una nuova versione di Matrix è stata portata online, il che spiegherebbe perché gli eventi del primo film sembrano ripetersi ma in modi leggermente diversi (in una scena vediamo Keanu Reeves lottare con Yahya Abdul-Mateen nello stesso dojo del primo Matrix, dove Neo veniva addestrato da Morpheus).

Ma le cose ad un certo punto nel teaser si complicano, perché in un frammento di sequenza vediamo 'il nuovo Morpheus' vestito come uno degli agenti Smith, dopodiché lo vediamo formarsi da migliaia di piccole particelle espulse da una sorta di macchinario. Che siano dei minuscoli nano robot, una specie di versioni più avanzate dei droidi insetti che hanno formato il volto di Deus Ex Machina in Matrix: Revolutions? Quindi "Morpheus" in realtà è una macchina, o esistono più versioni dello stesso personaggio?

Domande per le quali al momento non c'è una risposta esatta: secondo voi il trailer dissiperà qualche dubbio in proposito? Staremo a vedere. Nel frattempo, fateci sapere cosa ne pensate nella sezione dei commenti!

FONTE: Matrix
Quanto è interessante?
4