Matrix Resurrections, la scena del salto dal palazzo stava per essere cancellata!

Matrix Resurrections, la scena del salto dal palazzo stava per essere cancellata!
di

Nel corso di un'intervista rilasciata a Yahoo Entertainment UK, il supervisore agli effetti speciali di Matrix Resurrections, JD Schwalm, ha spiegato che la produzione ha avuto difficoltà ad ottenere l'approvazione per una sequenza in cui Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss saltano da un edificio. Il via libera è arrivato in extremis.

"La più snervante è stata quando sono saltati giù dall'edificio. Abbiamo girato il salto al mattino come ultima ripresa della giornata dopo aver girato tutta la notte. Ma la sera del salto abbiamo saputo che non l'avremmo fatto. Lo studio, la compagnia d'assicurazioni e quant'altro non avrebbero mai permesso agli attori di salirci. Alla fine qualcuno si è presentato, ha dato il via libera ed è successo quel giorno, è stato piuttosto intenso" ha dichiarato Schwalm.

Lo stunt in questione prevedeva che i personaggi principali, Neo (Reeves) e Trinity (Moss) si lanciassero da un grattacielo di San Francisco per sfuggire ai nemici. Occorre guardare il resto del film per scoprire cosa accade dopo quella scena ma per quanto folle sembri il salto i fan sono ovviamente felicissimi di sapere che la sequenza è stata correttamente eseguita poiché molti di loro hanno potuto assistere alle riprese sul set di San Francisco la scorsa estate. Ricordate che dal 9 febbraio Matrix Resurrections è disponibile in digitale.

Secondo Pau Costa, SFX Supervisor, Wachowski ha messo gli effetti pratici tra le priorità delle riprese:"Una delle prime cose che mi è stato detto è stata che voleva ottenere degli effetti più concreti possibile".
Sul nostro sito potete leggere la recensione di Matrix Resurrections, il quarto capitolo della saga con Keanu Reeves.

FONTE: Screenrant
Quanto è interessante?
5