Matrix, Carrie-Anne Moss ricorda una scena iconica: "all'epoca non mi ero resa conto"

Matrix, Carrie-Anne Moss ricorda una scena iconica: 'all'epoca non mi ero resa conto'
di

In Matrix Resurrections rivedremo Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss di nuovo nei panni di Neo e Trinity dopo quasi due decenni. L’attrice ha parlato in una recente intervista di com’è stato ritrovarsi di nuovo sul set a girare quelle che potrebbero diventare nuove scene iconiche dell'amato franchise.

Nel film del 1999 Trinity ci è stata presentata con una scena che è passata alla storia: mentre salta per dare un calcio ad un poliziotto la donna rimane sospesa a mezz’aria. La scena è stata mostrata sullo schermo con una tecnica di ripresa innovativa che le ha permesso di apparire sospesa e congelata nell'aria. Ripensando a quel momento, Moss ha ammesso di non essersi resa conto allora di quanto sarebbe diventata iconica quella sequenza, ma ha la sensazione che una scena di Resurrections potrebbe esserlo altrettanto. Se ancora non l’avete fatto date un’occhiata al trailer di Matrix Resurrections.

"Sicuramente non me ne sono resa conto in questo momento", ha detto Moss ai microfoni di ComicBook.com. “Non l'ho capito davvero completamente. Quando ho visto il film, certo, l'ho capito". Questo tipo di scene hanno contribuito a definire il franchise con le sue sequenze d'azione distintive al rallentatore con momenti in cui i personaggi sembravano essere stati messi in pausa mentre la telecamera si muoveva intorno a loro.

"In Resurrections, penso che una scena in cui siamo in cima ad un tetto e facciamo quel salto buttandoci nel vuoto possa diventare una scena simile", ha detto Moss. In effetti, potrebbe diventare un momento iconico quello in cui Moss e Reeves saltano da un edificio, soprattutto considerando che hanno davvero fatto quel salto durante la produzione. Il video che potete vedere in calce alla notizia mostra i due attori che si lanciano da un palazzo, una delle acrobazie sicuramente più incredibili e da brivido da filmare mentre sono sospesi a centinaia di metri da terra.

Moss e Reeves non sono gli unici membri della trilogia originale di Matrix che tornano per il nuovo film. "Non sono bravo con i consigli", ha ammesso Reeves riguardo al dare il benvenuto ai nuovi membri del cast. "Quindi, volevo solo essere di supporto, disponibile e aperto e dire solo: 'Grazie per essere qui. Facciamo un film e divertiamoci a farlo e facciamo del nostro meglio.' Ho parlato un po' con Laurence Fishburne. Penso che Yahya Abdul-Mateen II abbia dato vita ad una versione fantastica di Morpheus. Comunque, non voglio rivelare troppo. Ma penso che sia molto interessante.”

Non perdetevi la nostra recensione di Matrix Resurrections che arriverà al cinema l'1 gennaio 2022.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3