Marvel Studios,Robert Downey Jr. parla del possibile spin-off su Vedova Nera, Occhio di falco e Hulk

di

E' Robert Downey Jr., alias Tony Stark/Iron Man in persona, a parlare del possibile spin-off dedicato al personaggio di Natasha Romanoff/Vedova Nera, in una nuova intervista con Usa Today. Quando il giornale chiede all'attore se un film tutto su Vedova Nera sia possibile, Downey Jr. risponde - riferendosi alla recente gravidanza dell'attrice - "Scarlett non merita di riposarsi un po'?".

Downey Jr. riconosce che le donne del Marvel Universe hanno un forte impatto sul pubblico: "guardate Zoe Saldana in Guardiani della Galassia oppure la stessa Pepper in Iron Man... per me il franchise di Iron Man non sarebbe decollato senza Gwyneth Paltrow. C'è qualcosa in lei che fa restare la storia 'con i piedi per terra'. Non è la tipica donzella che incontri in questi film di supereroi e poi, in Iron Man 3, arriva ad indossare l'armatura e dare calci in c**o. E credo sia appropriato per un personaggio come la Vedova Nera avere un suo film personale. Sembra che qualsiasi cosa faccia Scarlett, la gente vada comunque a vederlo". Il riferimento, non puramente casuale, è su Lucy, l'ultimo film della Johansson, che seppur non sia stato un enorme successo, è riuscito comunque a battere l'Hercules di Dwayne "The Rock" Johnson al box office.

Ma Downey Jr. aggiunge: "la cosa divertente è che, arrivati a questo punto, tutti meritano un franchise. Quando la gente vedrà Avengers: Age of Ultron... Occhio di falco, ovvero Jeremy Renner, è una rockstar, è cazzuto. E Mark Ruffalo ha fatto un ottimo lavoro nel film. Vorrei sentirli parlare molto più seriamente del franchise di Hulk, perché è uno di quelli più difficili da azzeccare. Ma sono sicuro che la Marvel si senta audace ed espansiva dopo l'estate che hanno appena avuto [il successo di Guardiani della Galassia, nb.]".

FONTE: USA Today
Quanto è interessante?
0