Marvel Studios: nessuna collaborazione in vista con la Fox al momento

di

Uno dei desideri più grandi dei fan dei fumetti della Marvel, è quello di vedere personaggi come X-Men e Fantastici Quattro introdotti nell'Universo Cinematografico sviluppato dai Marvel Studios. Cosa impossibile, per ora, visto che i diritti di questi personaggi sono in mano alla Fox.

Nonostante questo, i fan continuano a sperare in un accordo simile a quello fatto dalla Marvel con la Sony Pictures per introdurre Spider-Man nel loro Universo. Infondo, l'era degli X-Men introdotti al cinema da Bryan Singer nel lontano 2000, sembra stia per volgere sempre più al termine (Logan, per esempio, segnerà l'ultima prova di Hugh Jackman nel ruolo di Wolverine), e, dopo il flop del film del 2015, i Fantastici Quattro sembra siano destinati all'oblio.

Quale momento migliore per introdurre i personaggi nell'Universo di Iron Man & Co.? Soprattutto con l'introduzione di mondi paralleli e multiversi vari (grazie a Doctor Strange) che potrebbero giustificare, quantomeno, l'assenza dei mutanti nel mondo che 'conosciamo' fino ad oggi?

Se tutto ciò vi ha stuzzicato, allora la dichiarazione di Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, è una doccia gelata. In molti hanno ipotizzato che con la collaborazione della Marvel con la Fox per realizzare la serie tv su Legione, i due studios erano pronti ad una collaborazione anche cinematografica. Niente di più falso. "Il nostro rapporto è sempre quello" spiega Feige "Andiamo tutti d'accordo e li vedo occasionalmente, ma non c'è stato un cambiamento nella nostra dinamica".

Quindi, per ora, continuate a sognare, Marvel fans...

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
0