Marvel

Marvel Studios: Kevin Feige sul mercato dei cinecomics ed il primo Iron Man

Marvel Studios: Kevin Feige sul mercato dei cinecomics ed il primo Iron Man
di

Dopo esser stato premiato con il PGA Award, il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha parlato con Variety del mercato dei cinecomics e della possibile stanchezza del genere.

"Questa stanchezza dal genere di supereroi è un qualcosa che la gente mi chiede sin da prima dell'uscita del primo Iron Man, ma eccoci qua, con la nostra annata più di successo" ha spiegato l'artefice del Marvel Cinematic Universe "I nostri istinti ci hanno sempre guidato, e i successi ci hanno sempre incoraggiato a continuare a seguire quegli istinti".

Secondo Feige la diversificazione del genere (con prodotti come Black Panther o Captain Marvel) sono una grande chiave di lettura: "Sappiamo che dare alle persone la possibilità di fare cose che non potevano fare come A) fare questo tipo di film B) vedere sé stessi sul grande schermo in questo genere di pellicole, è qualcosa di importante, è il futuro. E guardate cosa accade quando dai la possibilità a quelle persone di raccontare quelle storie? Dategli un budget, date loro una tela e faranno qualcosa di straordinario.". Feige, che ha spiegato di voler "replicare l'esperienza di un lettore di fumetti al cinema", ha anche ricordato la produzione del loro primo film, Iron Man: "Dove siamo è surreale, è incredibilmente soddisfacente. Dall'altro lato, è incredibile visto da dove siamo partiti. Ci sono stati giorni in cui pensavo che non avremmo mai avuto Iron Man al cinema. Ci sono stati giorni in cui pensavo che The Avengers fosse solo un sogno di un fan. E ci sono stati giorni, dopo The Avengers, in cui mi sono chiesto 'beh, e ora dove procediamo?'.".

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
5