Marvel

Marvel Studios: Kevin Feige e il ritorno degli X-Men 'a casa'

Marvel Studios: Kevin Feige e il ritorno degli X-Men 'a casa'
di

Nonostante X-Men: Dark Phoenix, ultimo episodio della saga della Fox, uscirà a giugno - e, su questo titolo, aspettatevi domani un nuovo contenuto dal film - i fan sono proiettati già verso il futuro nelle mani dei Marvel Studios.

In seguito all'acquisizione della Fox da parte della Walt Disney Pictures, i Marvel Studios potranno accedere ai personaggi che, fino ad oggi, erano in licenza alla prima: gli X-Men ma anche i Fantastici Quattro. In particolare, dopo tanti film della saga sviluppati da Fox, i fan sono in attesa di scoprire come saranno adattati i mutanti sotto la guida di Kevin Feige, il presidente della Marvel.

Nonostante, sembra, gli X-Men non sono in programma per un po' di anni nel Marvel Cinematic Universe, nel corso di un'intervista con Variety, Kevin Feige non nasconde l'entusiasmo riguardo questa ri-acquisizione e di cosa voglia dire per i Marvel Studios: "Le specifiche di cosa accadrà... resterà da vedere, ma in generale è strepitoso riavere questi personaggi a casa. Era una situazione strana. Immaginate se Paperino fosse in mano ad un altro studio, o se Pippo o Vaiana fossero in mano a qualcun'altro e la Disney non potesse utilizzarli...".

"Abbiamo speso 12 anni ai Marvel Studios cercando storie di personaggi che non erano mai stati portati su schermo" continua Feige "ma ci sono stati dei momenti in cui la storia ci proponeva l'ingresso di un personaggio di supporto o di un riferimento e ci ricordavano 'ricordatevi che questi personaggi nella lista non sono utilizzabili'. Non sto parlando di Professor X o Wolverine, ma ci sono tantissimi personaggi inclusi nei pacchetti relativi a quei personaggi che avremmo voluto utilizzare e che ci hanno portato, tante volte, a trovare soluzioni alternative. Sarà bello non doverlo più fare".

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
3