Marvel

Marvel Studios: Kevin Feige potrebbe puntare sui mutanti minori

Marvel Studios: Kevin Feige potrebbe puntare sui mutanti minori
di

Manca davvero pochissimo e il Marvel Cinematic Universe potrà ospitare gli X-Men e i Fantastici Quattro all'interno del suo universo, grazie all'acquisizione della Fox da parte della Walt Disney che permetterà ai Marvel Studios di mettere mano su questi personaggi che, fino ad oggi, erano in licenza.

E mentre il mondo si chiede come la Marvel rilancerà questi personaggi, Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, potrebbe aver dato un piccolo suggerimento nel corso di una nuova intervista: "Non ci sono solo i nomi più famosi, sapete. Ci sono migliaia di nomi in quegli accordi stipulati anni fa, quando la Marvel diede questi personaggi alla Fox. Ora che la Marvel è vicinissima ad avere accesso a quei personaggi è qualcosa che ho sognato per 20 anni. E' veramente eccitante".

Queste parole lasciano pensare che Feige, dunque, possa puntare anche su mutanti minori per lanciare gli X-Men nel Marvel Cinematic Universe. D'altronde, non è la prima volta che il presidente della Marvel afferma che il suo Marvel Cinematic Universe tende a non ri-raccontare storie o personaggi già visti in altre incarnazioni cinematografiche ed è per questo, per esempio, che in Spider-Man: Homecoming non vediamo un Norman Osborn o un Dottor Octopus.

Secondo un recente report, la Marvel potrebbe lanciare questi personaggi prima sulla nuova piattaforma digitale Disney+. Voi cosa ne pensate?

FONTE: SR
Quanto è interessante?
6

Gli ultimi Film in uscita in Homevideo BluRay e DVD li trovi in offerta su Amazon.it.