Marvel

Marvel Studios, Kevin Feige: 'gli X-Men sono stati nella mia testa per anni'

Marvel Studios, Kevin Feige: 'gli X-Men sono stati nella mia testa per anni'
di

Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha già parlato dell'introduzione degli X-Men e dei Fantastici 4 nel Marvel Cinematic Universe, almeno in futuro, ma oggi è tornato a parlare, in maniera specifica, dei mutanti.

Durante la premiere di Spider-Man: Far From Home, Kevin Feige ha ammesso di aver pensato ai mutanti per molti anni e che ora che è finalmente in possesso di questi personaggi è davvero eccitato all'idea di poterli utilizzare veramente: "Si, sono stati nella mia testa per anni. Ed il segreto è non smettere mai di pensarci. Devi sempre pensare a delle cose. Ci sediamo sempre in una stanza, inventando delle idee fiche su qualsiasi cosa. Quindi ci pensiamo da anni. Il fatto che siano in mano nostra ora, che siano tornati a casa... che la Marvel ha ora quel che la DC ha sempre avuto, che Star Wars ha sempre avuto, che Harry Potter ha sempre avuto... ovvero l'accesso a tutti i suoi personaggi. E' davvero inusuale per una compagnia non poter accedere ai propri personaggi e il fatto che ora siano quasi tutti a casa è straordinario".

Feige ribadisce che sia con i mutanti che con i Fantastici Quattro sono agli inizi dello sviluppo di potenziali progetti su di loro ma spiega che le idee sono molte e non necessariamente saranno presentati nelle pellicole altrui: "Chissà, forse appariranno prima nei film degli altri o forse no. Dipende dal personaggio, dalla storia, da come vogliamo introdurlo. A volte, con Spider-Man e Black Panther ha senso presentarli nel film di qualcun'altro. Altre volte, con personaggi come Iron Man, Thor, Captain Marvel, Dr. Strange, Ant-Man... è divertente introdurli nei loro film stand-alone. Quindi tutto dipende dalla storia che vogliamo provare a raccontare".

FONTE: SHH
Quanto è interessante?
3