Marvel

Marvel Studios, Kevin Feige furioso con Disney per la gestione di Black Widow?

Marvel Studios, Kevin Feige furioso con Disney per la gestione di Black Widow?
di

Sono giorni turbolenti in casa Disney. Dopo che Scarlett Johansson ha fatto causa alla compagnia in seguito alla decisione di rendere Black Widow disponibile anche su Disney+, un nuovo report farebbe luce sullo stato d'animo di Kevin Feige in merito alla questione.

Stando a quanto rivelato dall'ex direttore editoriale dell'Hollywood Reporter Matthew Belloni, che già lo scorso marzo aveva parlato di un malumore interno alla Pixar, il presidente dei Marvel Studios sarebbe "arrabbiato e imbarazzato" per il modo in cui la Casa di Topolino ha gestito la distribuzione del film.

"Feige è un uomo d'azienda, e non è incline a scontri aziendali o discussioni urlate. Ma mi è stato detto che è arrabbiato e imbarazzato per la situazione", si legge nella newsletter pubblicata da Belloni (via Comicbook.com). "Ha fatto pressioni sulla Disney contro il piano di distribuzione di Black Widow, prediligendo l'esclusività sul grande schermo e non volendo scontentare il suo talent. Poi il film ha iniziato a calare ed è arrivata la minaccia di contenzioso da parte del team della Johansson, voleva che Disney risolvesse la questione."

Nel frattempo è arrivata anche la risposta ufficiale di Disney, che tramite un comunicato ha affermato che "non esiste alcuni tipo di giustificazione" per la causa intentata dalla Johansson in quanto la compagnia avrebbe rispettato pienamente il contratto sottoscritto insieme all'attrice.

Quanto è interessante?
6