Marvel

Marvel, Robert Downey Jr.: 'Grazie a Tony Stark la mia credibilità è aumentata'

Marvel, Robert Downey Jr.: 'Grazie a Tony Stark la mia credibilità è aumentata'
di

La carriera di Robert Downey Jr. si divide in due parti: quella pre-Iron Man e quella post-Iron Man. Nulla è più stato lo stesso per l'attore statunitense dal momento in cui indossò per la prima volta la pesante armatura dell'eroe di punta del Marvel Cinematic Universe, come confermano le parole del diretto interessato.

Mentre Lou Ferrigno torna a criticare aspramente l'MCU, infatti, Downey Jr. va nella direzione opposta della star di Hulk, ricordando quanto Kevin Feige e soci abbiano scommesso sul franchise e soprattutto quanto Tony Stark abbia contribuito ad aumentare la sua credibilità anche in settori esterni al cinema, come quello dello sviluppo sostenibile.

"Non esisteva nessun Marvel Cinematic Universe 13 anni fa, finché poche persone fortemente motivate non decisero di scommettere gli uni sugli altri finendo per spaccare i cu*i per circa un decennio" sono state le parole dell'attore che, a proposito di scommesse e innovazione, ha parlato poi del suo rapporto con l'industria sostenibile: "Il mio gap di credibilità è diminuito velocemente perché c'è quest'associazione con un certo personaggio che ho interpretato, uno che ne capisce qualcosa di tecnologia e di come utilizzarla per risolvere problemi creativi ed esistenziali".

A proposito di innovazione, l'MCU non si è certo fermato dopo l'addio di Iron Man: vediamo, a tal proposito, quali serie Marvel arriveranno su Disney+ nei prossimi mesi.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4