Marvel

La Marvel ha pensato di portare al Comic-Con anche la fase 5 del MCU

La Marvel ha pensato di portare al Comic-Con anche la fase 5 del MCU
di

Kevin Feige ha confermato che i film anticipati sul finale della presentazione del Comic-Con faranno parte della Fase 5, visto che la Fase 4 è stata già annunciata nella sua interezza. Stando ad una sua recente intervista, però, i Marvel Studios hanno preso seriamente in considerazione di portare sul palco anche l'intera Fase 5.

Il boss dei Marvel Studios in passato ha rivelato che i piani per il Marvel Cinematic Universe sono solitamente pensati su una prospettiva di 5 anni, perciò non stupisce che lo studio abbia già le idee chiare per il post-Fase 4. Ascoltando le sue ultime dichiarazioni, però, è chiaro che molti dei film in arrivo dal 2022 sono già a un buon punto nella pre-produzione:

"Abbiamo discusso per capire cosa presentare oggi" ha detto Feige ai microfoni di MTV News. "Annunciamo la 4 e la 5? Le abbiamo pianificate, abbiamo pronti già i prossimi 5 anni. Però ho pensato che undici progetti in due anni fossero abbastanza, non avendo menzionato niente da due o tre anni."

L'unico film della Fase 5 che è stato presentato ufficialmente a San Diego è Blade, con tanto di logo ufficiale e comparsa del protagonista Mahershala Ali, ma Feige ha già confermato l'arrivo di Captain Marvel 2, Black Panther 2, Guardiani della Galassia vol. 3, Fantastici 4 e almeno un film sui mutanti, e questo senza contare le serie tv targate Disney+.

Leggete il nostro speciale sulla Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

FONTE: MTV News
Quanto è interessante?
9