Marvel

Marvel: l'odio di Scorsese per gli Avengers diventa una domanda del quiz L'Eredità

Marvel: l'odio di Scorsese per gli Avengers diventa una domanda del quiz L'Eredità
di

Martin Scorsese si è attirato l'ira dei fan degli Avengers, soprattutto quando ha affermato che i film Marvel sono tutti uguali e poco innovativi: una critica che ha fatto il giro del web, e ora è approdata anche nel celebre quiz L'Eredità.

Nella puntata del 14 giugno 2020 il conduttore del noto programma Rai ha infatti posto il fatidico quesito a risposta multipla ai vari concorrenti: "Secondo il regista Martin Scorsese, quali film 'non sono vero cinema?'".

In un'epoca di remake e reboot, il primo concorrente ha pensato che il saggio regista mal sopportasse questa moda del restauro ad oltranza, ma in realtà è ben altro che impensierisce Scorsese. Dopo aver scartato i musical e le commedie sexy (chissà se al regista piaceranno...), la concorrente successiva ha indovinato la risposta, per la quale Flavio Insinna ha fornito anche un'esaustiva spiegazione:

"Secondo il grande, grandissimo Martin Scorsese il vero cinema è quello con i personaggi che cercano di trasmettere emozioni, esperienze, sentimenti, esperienze psicologiche, sfaccettature ad altre persone. Secondo lui, è un parere, i film con i supereroi hanno lo scopo di sorprendere chi va a vederli con effetti speciali, quindi più che film sarebbero parchi divertimento".

Sembra proprio che la presa di posizione del creatore di The Irishman sia entrata di prepotenza nella cultura popolare italiana, anche se forse Chris Evans avrebbe qualcosa da dire in proposito.

FONTE: raiplay
Quanto è interessante?
10
Marvel: l'odio di Scorsese per gli Avengers diventa una domanda del quiz L'Eredità