Marvel

Marvel, Kevin Feige spiega il motivo dei nuovi rinvii: "Lo abbiamo fatto perché possiamo"

Marvel, Kevin Feige spiega il motivo dei nuovi rinvii: 'Lo abbiamo fatto perché possiamo'
di

Il calendario della Disney è stato rivoluzionato da una nuova ondata di rinvii Marvel Studios, che ha causato il posticipo di titoli attesissimi come Doctor Strange in the Multiverse of Madness e Thor: Love & Thunder: in una nuova intervista, Kevin Feige ha commentato la faccenda senza allarmismi.

Da quando è trapelata l'improvvisa notizia, i fan e gli addetti ai lavori hanno iniziato a speculare sul motivo di questi nuovi rinvii, ma parlando con Variety durante la premiere di Eterni tenutasi a Los Angeles nel corso della notte italiana, Kevin Feige ha offerto una spiegazione molto semplice: "È stato principalmente a causa dei turni e di alcuni cambiamenti di produzione, e poiché abbiamo a disposizione così tanti slot di uscite, possiamo semplicemente permetterci di cambiare slot alle nostre uscite".

Sebbene la decisione della Marvel abbia generato qualche malcontento tra i fan, in realtà la mossa alla fine si tramuterà in una vittoria per tutte le parti interessate: i registi adesso avranno più tempo per rifinire i propri film invece di essere costretti ad affrettare i lavori, il che alla fine andrà a beneficio degli spettatori. Inoltre, il Marvel Cinematic Universe continuerà con nuovi capitoli in arrivo sul piccolo schermo grazie alla piattaforma di streaming on demand Disney+, come ad esempio Hawkeye in arrivo a novembre, senza dimenticare ovviamente l'attesissimo Spider-Man: No Way Home, previsto per dicembre. In attesa dei film rinviati, al pubblico non mancheranno certamente nuove storie Marvel.

Ricordiamo che, oltre ai già citati Doctor Strange in the Multiverse of Madness e Thor: Love and Thunder, l'elenco dei titoli Marvel rinviati include anche Black Panther: Wakanda Forever, The Marvels e Ant-Man and the Wasp: Quantamania.

Quanto è interessante?
3