Marvel

Marvel, Josh Brolin difende Chris Pratt dopo le critiche: "L'ennesima persona da odiare"

Marvel, Josh Brolin difende Chris Pratt dopo le critiche: 'L'ennesima persona da odiare'
di

Dopo il sostegno di Robert Downey Jr. e Mark Ruffalo, la star dei Guardiani della Galassia Chris Pratt ha ricevuto supporto da un altro collega del Marvel Cinematic Universe, Josh Brolin, che ha deciso di prendere le sue difese in risposta ai recenti attacchi social.

Nei giorni scorsi Pratt è stato infatti oggetto di pesanti critiche per aver rifiutato di partecipare ad una raccolta fondi in favore del candidato alla presidenza USA Joe Biden, evento a cui invece hanno preso parte diversi membri degli Avengers tra cui Scarlett Johansson, Chris Evans, Downey Jr. e Ruffalo, e per via della sua appartenenza ad un gruppo religioso considerato conservatore.

Venuto a conoscenza dell'accaduto, Brolin, che ricordiamo aver interpretato Thanos in Avengers: Infinity War ed Endgame, ha commentato con un post ironico su Instagram: "Ho appena scoperto che c'è un'altra brava persona da odiare. Chris Pratt. L'ho conosciuto anni fa mentre stava rilevando un appartamento che stavo affittando. Allora era più grosso, ed era molto molto gentile. Poi abbiamo lavorato insieme. Ancora una volta, è stato davvero gentile: un ragazzo affidabile, che non si lascia prendere dalla negatività e mette positività e onore al primo posto. Tuttavia, mentre mi guardavo intorno per trovare qualcun altro da odiare in mezzo a questo crescente odio domestico e globale, ho sentito che era disponibile. Perciò v*****o, Chris Pratt! (La prossima vittima faccia un passo avanti)."

Pratt, lo ricordiamo, in questo periodo è impegnato sul set di Jurassic World: Dominion.

Quanto è interessante?
2