Marvel

Marvel, James Gunn spiega: 'Ecco perché non sono più interessato ai Thunderbolts'

Marvel, James Gunn spiega: 'Ecco perché non sono più interessato ai Thunderbolts'
di

James Gunn ha una vera passione per le famiglie di supereroi completamente disfunzionali: l'abbiamo visto con i Guardiani della Galassia e a breve lo vedremo ripetersi in chiave DC con The Suicide Squad. Non stupisce, dunque, il fatto che il regista ex-Troma sia sempre stato affascinato dai Thunderbolts.

Il gruppo di villain diventati eroi a causa della momentanea assenza degli Avengers non è mai stato introdotto nell'universo cinematografico Marvel, per quanto secondo molti The Falcon and the Winter Soldier potrebbe averne gettato le basi. Più volte, dunque, si è parlato proprio di James Gunn come dell'uomo perfetto per farsi carico di quest'esordio.

Il regista, però, ha ammesso di aver messo da parte il progetto, almeno per il momento: "The Suicide Squad è riuscito a soddisfare questa mia voglia" ha spiegato Gunn, in riferimento al film DC che gli permetterà effettivamente di realizzare il sogno di dedicarsi ad una delle formazioni di villain più famose del mondo dei fumetti.

Certo, in questi casi mai dire mai: il nostro James potrebbe svegliarsi tra qualche tempo con in corpo un rinnovato entusiasmo e decidere di dedicarsi finalmente ai Thunderbolts. In questo momento, però, si tratta di un'eventualità piuttosto lontana. Il regista, nel frattempo, ha terminato i lavori sullo script dello speciale natalizio di Guardiani della Galassia.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2