Marvel, Iron Man è morto e non tornerà: Kevin Feige spegne i sogni dei fan

Marvel, Iron Man è morto e non tornerà: Kevin Feige spegne i sogni dei fan
di

Chi segue i fumetti Marvel e DC sa benissimo quanto ritorni e resurrezioni siano quasi all'ordine del giorno: sperare di rivedere Iron Man dopo la sua dipartita in Avengers: Endgame è stato dunque un esercizio di ottimismo quasi naturale, ma la realtà sembrerebbe voler suggerire ai fan più sognatori di restare coi piedi per terra.

Dopo il recente momento amarcord vissuto grazie alla reunion tra Robert Downey Jr. e Mark Ruffalo per Variety, infatti, ad intervenire sull'annosa questione è stato Kevin Feige, le cui parole suonano proprio come la definitiva pietra tombale sulla possibilità di vedere di nuovo in azione il nostro amatissimo miliardario, playboy, filantropo ecc. ecc.

"Continueremo a tenerci stretto quel momento e non torneremo a ritoccarlo" sono state le parole del presidente di Marvel Studios sul sacrificio di Tony Stark durante la battaglia decisiva con Thanos per le Gemme dell'Infinito; "Abbiamo lavorato tutti durissimo per anni per arrivare a quel momento, e non vogliamo in alcun modo che tutto ciò venga magicamente annullato all'improvviso" ha quindi proseguito Feige.

E voi cosa ne dite? È giusto che il finale di Iron Man resti quello a cui abbiamo assistito durante Avengers: Endgame o pensate che il personaggio di Robert Downey Jr. possa avere ancora qualcosa da dire? Fatecelo sapere nei commenti!