Marvel, l'ex Captain America Chris Evans sulla bellezza dei film MCU

Marvel, l'ex Captain America Chris Evans sulla bellezza dei film MCU
di

Chris Evans è diventato uno degli attori più richiesti di Hollywood e la sua esperienza nell'MCU ha contribuito alla crescita della sua carriera. Nel 2019 ha recitato per l'ultima volta nel ruolo di Steve Rogers/Captain America in Avengers: Endgame e in un'intervista a GQ, Evans ha parlato della bellezza di far parte dell'MCU.

Evans ha sempre ritenuto che il suo personaggio fosse secondario, nonostante Captain America sia protagonista di diversi film MCU:"Questa è stata la bellezza di lavorare ai film Marvel. Non hai mai dovuto essere in prima linea e al centro. Anche nei tuoi film". Chris Evans ha riunito gli Avengers per il proprio matrimonio, al quale hanno partecipato, tra gli altri, anche Robert Downey Jr. e Chris Hemsworth.

Dopo l'MCU, Chris Evans ha realizzato diversi film che hanno avuto un ottimo riscontro come Knives Out, Ghosted e The Gray Man ma alla domanda sul possibile ritorno nel franchise Marvel ha risposto:"Sì, forse. Non dirò mai mai, proprio perché è stata un'esperienza meravigliosa. Ma è anche molto preziosa per me. È qualcosa di cui sono molto orgoglioso".

In ogni caso, Evans spera di recitare meno in futuro, perché ritiene di avere "molti altri interessi. Non ho scalato alcuna montagna in questo campo. Non ho vinto Oscar e non sono per niente confuso con altri nomi in cima alla montagna. Ma mi ritengo anche molto soddisfatto".

Chris Evans non chiude la porta all'MCU ma per il momento sembra difficile che possa tornare nel franchise Marvel che gli ha dato il successo nel corso degli anni.