Marvel: conclusa la causa legale per i diritti di Spider-Man e Doctor Strange

Marvel: conclusa la causa legale per i diritti di Spider-Man e Doctor Strange
di

Dopo diversi anni di lotte nei tribunali, la Marvel ha ufficialmente concluso la lunga battaglia legale relativa ai diritti di Spider-Man e Doctor Strange, due dei personaggi più famosi e amati dai fan.

Come pubblicato da The Hollywood Reporter, infatti, questa settimana gli avvocati della società e della famiglia di Steve Ditko hanno notificato alla corte di aver raggiunto un accordo amichevole tra le parti nella causa legale scoppiata intorno alla paternità dei diritti dei personaggi Marvel.

Per chi si fosse perso le ultime puntate, basti dire che tutto è iniziato nel 2021 quando la Marvel ha intentato una serie di azioni legali in risposta agli avvisi di risoluzione del copyright di Larry Lieber e delle proprietà di Gene Colan, Steve Ditko, Don Heck e Don Rico. La lista di personaggi in questione era molto lunga e includeva anche Iron Man, Capitan America, Vedova Nera, Hulk e Thor. In poche settimane tutte le questioni in sospeso vennero risolte, tranne una: gli eredi di Ditko, fumettista che ha co-creato Spider-Man e Doctor Strange, non erano d'accordo con la Marvel, e voleva rivendicare i diritti su alcuni fumetti tra cui Amazing Fantasy (serie che include il debutto di Spider-Man nel 1962) e Strange Tales (che invece include la prima apparizione di Doctor Strange nel 1963). Al momento della stesura di questo articolo, i termini dell'accordo raggiunto non sono stati resi noti.

Per altre letture scoprite chi potrebbe essere il regista di Spider-Man 4 qualora Jon Watts non dovesse tornare, mentre vi ricordiamo che il regista di Doctor Strange nel Multiverso della Follia Sam Raimi potrebbe dirigere Avengers 5 e 6.

Restate con noi per tutte le prossime novità dal mondo Marvel.