Marvel

Marvel, Anthony Mackie ritratta: "Non voglio essere un Captain America di 55 anni"

Marvel, Anthony Mackie ritratta: 'Non voglio essere un Captain America di 55 anni'
INFORMAZIONI FILM
di

Mentre già iniziano ad emergere i primi rumor sulla trama di Captain America 4 e il possibile coinvolgimento di Sin, la figlia del Teschio Rosso, l'attore Anthony Mackie è tornato a parlare del suo futuro nel Marvel Cinematic Universe.

L'attore ha specificato di non sapere nel dettaglio cosa accadrà a Sam Wilson nelle prossime uscite della saga dei Marvel Studios, tuttavia è disposto a 'servire' nei panni di Capitan America per un bel po' di tempo ... anche se non per sempre. In una nuova intervista con Variety, infatti, l'attore ha specificato che non ricoprirà il ruolo all'infinito, e che quando sarà il momento sarà pronto a passare lo scudo al prossimo erede.

"Sicuramente non voglio diventare un Capitan America di 55 anni, quindi credo che ricoprirò questo ruolo per circa sei o otto anni". Si tratta di una sorta di ritrattazione, dato che in precedenza Anthony Mackie aveva parlato di ricoprire il ruolo di Captain America per due decenni. Che abbia saputo qualcosa in più sull'arco narrativo del suo personaggio? Come noto Kevin Feige è solito pianificare il MCU guardando in anticipo di cinque anni rispetto al presente, dunque è assai probabile che buona parte della storia del nuovo Captain America sia già stata tracciata.

Ad aprile scorso è stato annunciato che lo showrunner di The Falcon and the Winter Soldier, Malcolm Spellman, e lo sceneggiatore della serie Dalan Musson, sono stati assunti per scrivere la sceneggiatura di un nuovo film di Capitan America. Anche se con un nuovo protagonista, sarà il quarto film della saga stand-alone sull'eroe a stelle strisce dopo Captain America: The First Avenger del 2011, Captain America: The Winter Soldier del 2014 e Captain America: Civil War del 2016.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
4