Martin Scorsese, Lars Von Trier e il Martedì grasso.

di

Sul fatto che la notizia del remake di Taxi Driver made by Scorsese&Von Trier fosse una bufala l'abbiamo accennato da subito, quantomeno perché oltre ad essere improbabile rappresentava una paura ancestrale per ogni cinefilo che si rispetti.

Come segnalato da un utente del nostro forum, la cosa però è stata presa piuttosto seriamente da TG Com e anche da altri siti e giornali (Repubblica e l'Ansa non sono stati da meno).
Quindi, per evitare fraintendimenti, abbiamo fatto una piccola ricerchina (basta Google e non c'è bisogno di scomodare la National Security Agency) e abbiamo scoperto quanto segue, cioè che Peter Aalbaek Jensen, partner commerciale del regista danese in Zentropa, ha nettamente smentito la cosa:

"I have seen it [the story] in the Danish film magazine and what is written there is not true"

In soldoni: è una grassa balla generata dal fatto che i due registi, entrambi al Festival di Berlino, si sono effettivamente incontrati, senza stare a pianificare però improbabili sequel di capolavori vari ed eventuali dello stesso Scorsese.
D'altronde il cinema soffre già abbastanza e vedere un Robert De Niro imbolsito dalla vita riprendere i panni di Travis Bickle è qualcosa che fa accapponare la pelle al solo pensiero.

(Fonte: screendaily)

Quanto è interessante?
0
Martin Scorsese, Lars Von Trier e il Martedì grasso.