Mark Wahlberg racconta il suo incredibile aumento di peso: "Più difficile che dimagrire"

Mark Wahlberg racconta il suo incredibile aumento di peso: 'Più difficile che dimagrire'
di

13 kg in al massimo sei settimane. Questo è il peso che Mark Wahlberg ha dovuto ottenere in preparazione al suo ruolo in Stu, biopic basato sulla vita vera del reverendo Stuart Long che lo vedrà come protagonista. Un risultato che ha richiesto all'attore un sforzo non indifferente.

"Purtroppo ho dovuto consumare 7.000 calorie al giorno per due settimane, e poi 11.000 calorie per altre due settimane" ha spiegato infatti Walhberg durante una recente ospitata da Jimmy Fallon. "Ed è stato divertente per circa un'ora. È una cosa difficile da fare a livello fisico. Per perdere peso ti devi solo mettere sotto, non mangi e ti alleni. Ma questo, anche quando ero sazio, mi svegliavo dopo un pasto e ne mangiavo un altro. Mangiavo ogni tre ore. Non è stato divertente."

Nel film Wahlberg veste i panni del reverendo Stu Long, che abbandonò la sua nascente carriera pugilistica per trasferirsi a Los Angeles e cimentarsi nella recitazione. Quando un incidente in moto fece deragliare anche i suoi nuovi piani, Long si rivolse alla religione ed entrò in un seminario dove affrontò la sua più grande sfida: una malattia muscolare degenerativa che lo portò su una sedia a rotelle.

A proposito di prossime apparizioni, vi ricordiamo che Wahlberg tornerà sul grande schermo nel 2022 con l'adattamento di Uncharted.

FONTE: Uproxx
Quanto è interessante?
5