Mark Wahlberg chiede scusa a Dio per la partecipazione a Boogie Nights

di

Mark Wahlberg è una delle star hollywoodiane più devote alla fede cattolica e negli anni non sono mancate alcune sue dichiarazioni nelle quali ha spiegato come le sue scelte professionali siano determinate e influenzate dalla sua credenza religiosa. Ma come molti anche lui ha qualche esperienza passata di cui afferma di non essere fiero.

Qualche giorno fa, presenziando a Chicago al Q&A dell'UIC Pavillion e affiancato dal cardinale Blase Cupich, Wahlberg ha dichiarato e di fatto rinnegato a sorpresa un titolo della sua filmografia:"Spero che Dio sia un fan del cinema e che possa perdonarmi perché in passato ho fatto scelte sbagliate. In cima alla lista dei miei rimorsi c'è Boogie Nights. Non mi vergogno di condividere il mio passato, le cattive scelte e la mia affiliazione con le gang, visto che sono stato anche in carcere. Credo che i giovani possano identificarsi con me proprio perché sono tutt'altro che perfetto e per questo motivo continuerò a fare tutto ciò che è in mio potere per aiutarli. Un conto è dare soldi e far partire programmi ma essere qui e poter parlare con i ragazzi, poter raccontare loro di aver vissuto le stesse esperienze e d'essere riuscito comunque a cambiare la propria vita in meglio credo sia una cosa molto importante."
Cult del cinema anni '90, Boogie Nights è uno dei film più importanti di Paul Thomas Anderson, nel quale Mark Wahlberg interpreta la stella del cinema hard, Dirk Diggler. Nel ricco cast anche Burt Reynolds, Julianne Moore, John C. Reilly, Heather Graham, Don Cheadle, Philip Seymour Hoffman, Luis Guzman, William H. Macy, Robert Ridgely, Melora Walters, Philip Baker Hall e Alfred Molina.
In passato avevano fatto scalpore le dichiarazioni di Wahlberg circa il rifiuto di partecipare alla pellicola di Ang Lee, I segreti di Brokeback Mountain, in quanto consigliato dal suo padre spirituale.

FONTE: Daily Mail
Quanto è interessante?
4