di

Tra pochi giorni l'Episodio IX porrà fine alla storia della discendenza Skywalker iniziata nel 1977 e numerose sono le curiosità diffuse dal cast sia sulla trilogia originale che su quella sequel. Proprio in queste ore Mark Hamill ha raccontato su twitter come una scena fondamentale di "Star Wars: l'Impero colpisce ancora" sia stata filmata.

In una scena del film Luke riceve una visione di quello che sarà il suo destino: affrontare Darth Vader nel duello che vedrà la Forza opporsi al Lato Oscuro. Dopo una serie di scambi con le spade laser, il giovane riesce ad uccidere il leader in seconda dell'Impero decapitandolo, salvo scoprire che sotto la maschera si cela proprio il suo volto.

Un chiaro riferimento alla discendenza del giovane Jedi, che secondo Hamill sarebbe stata non solo entusiasmante, ma anche molto scomoda da girare.

La narrazione del dietro le quinte avviene in seguito al dubbio sollevato da una fan, che si chiedeva se quello nell'elmo fosse veramente il volto di Hamill o se l'avessero aggiunto dopo e, soprattutto, se la scena fosse stata girata prima o dopo che l'attore scoprisse le origini di Luke.

La risposta di Hamill è stata: "Non eravamo soddisfatti della copia che avevano fatto della mia testa, in seguito ho girato personalmente la scena inserendo la testa in un'apertura dietro l'elmo. la parte più difficile è stata tenere gli occhi aperti a causa della grande quantità di fumo che fu usata."

Come spesso accade, la migliore finzione è quella che si crede sia tale e se siete tra quelli rimasti sorprese della verosimiglianza del volto, beh, adesso sapete il perché.

Intanto, è stato distribuito un nuovo poster ispirato al Ritorno dello Jedi e persino Amazon sembra essere vittima della Star Wars-mania, che avrò , per ora, termine il 18 dicembre con cl'uscita di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker

FONTE: cb
Quanto è interessante?
6