Mark Hamill smonta su Twitter una famosa teoria su Episodio IV

Mark Hamill smonta su Twitter una famosa teoria su Episodio IV
di

Mark Hamill sa come divertirsi sui social. L'attore è sempre attivo e pronto a demolire, tramite il proprio account Twitter, le più disparate teorie partorite dai fan sull'universo di Star Wars. L'ultima vittima è una delle più vecchie e riguarda una famosa scena di Star Wars: Una Nuova Speranza.

La scena in questione è quella durante la quale Luke torna alla base dopo aver distrutto la Morte Nera. Qui, tra la folla festante, la prima ad andargli incontro per abbracciarlo è Leila, alla quale Luke sembra urlare qualcosa di simile a "Carrie!", come se in un attimo di confusione avesse chiamato la compianta Carrie Fisher con il suo vero nome.

Una teoria che, in verità, è sempre parsa piuttosto forzata, come confermato adesso tramite Twitter dallo stesso Hamill: "Non importa quante volte questa cosa salterà fuori di nuovo. L'intera scena è stata doppiata! Io dissi 'Eccola!' [in inglese: "There she is!"] quando la vidi. George non mi avrebbe mai permesso di dire 'Carrie', neanche se avessi voluto farlo per scherzo, cosa che non feci. Non ha senso" ha spiegato l'attore, interpellato per quella che evidentemente non è la prima volta sulla questione.

Sempre tramite i propri account social Hamill ha recentemente condiviso alcune foto di famiglia per la festa del papà. L'attore ha inoltre dichiarato che, secondo lui, il nome di Carrie Fisher dovrebbe sostituire quello di Donald Trump sulla Walk of Fame.

Quanto è interessante?
3