Star Wars

Mark Hamill rivela con quali attori di Star Wars avrebbe voluto girare più scene

Mark Hamill rivela con quali attori di Star Wars avrebbe voluto girare più scene
di

Mark Hamill è forse, tra gli storici protagonisti di Star Wars, quello che più volentieri interagisce con i fan della saga tramite social: qualche ora fa, in particolare, l'attore ha risposto a chi gli chiedeva con quali colleghi avrebbe voluto trascorrere più tempo in scena nel corso dei sei film che lo vedono protagonista.

Non ha esitato a rispondere Hamill, togliendosi forse un ultimo (?) sassolino dalla scarpa anche nei confronti di una trilogia sequel che, per il modo in cui ha gestito Luke e il resto della vecchia guardia, è spesso andata incontro alle critiche del nostro cavaliere Jedi.

"Da Peter Cushing a ognuno di loro. Immagina di avere i fantastici attori della trilogia sequel e di poter lavorare soltanto con due di loro!" ha risposto Hamill. La frecciata (Cushing a parte, naturalmente) è quindi ancora una volta indirizzata alla gestione del personaggio di Luke nella trilogia conclusasi con Star Wars: L'Ascesa di Skywalker.

Hamill non ha mai nascosto di avere qualcosa da ridire sul trattamento riservato al suo personaggio, e anche stavolta sembra palese il suo malcontento per aver potuto condividere il set, di fatto, solo con Adam Driver e Daisy Ridley (oltre a Carrie Fisher, naturalmente). Qualche tempo fa, d'altronde, l'attore si era già lamentato del fatto che non gli fosse stata riservata neanche una scena con il suo amico Harrison Ford.

Per il futuro della saga, intanto, si è fatto il nome di Taika Waititi come regista del prossimo Star Wars; il regista di Jojo Rabbit, dal canto suo, ha ammesso che non direbbe mai di no a Star Wars.

Quanto è interessante?
2