Star Wars

Mark Hamill non avrebbe potuto spiegare meglio l'importanza di Leia in Star Wars

Mark Hamill non avrebbe potuto spiegare meglio l'importanza di Leia in Star Wars
di

Dovrebbe essere superfluo ricordare ancora una volta che, all'alba del 2020, parlare ancora di 'roba da maschi' e 'roba da femmine' risulti tremendamente obsoleto, a maggior ragione facendo riferimento ad un franchise come Star Wars che i suoi personaggi femminili di vitale importanza li ha sempre avuti.

Eppure ha dovuto ricordarlo ancora una volta, Mark Hamill, quanto un personaggio come la principessa Leia sia stata fondamentale soprattutto nel corso degli eventi narrati dalla prima trilogia di Star Wars. L'attore ha infatti risposto al tweet di una fan che ha raccontato l'esperienza della figlia di 5 anni, presa in giro a causa delle sue scarpe di Darth Vader che sarebbero, secondo alcuni amichetti, "troppo da maschi".

La piccola, stando al racconto della madre, si era già difesa da sola ribadendo che "Star Wars è anche per ragazze", ma a darle man forte è dunque arrivato proprio lo storico interprete di Luke Skywalker: "Penso che Luke e Han siano stati fortunati che Leia abbia preso in mano il loro 'salvataggio' sulla Morte Nera, altrimenti sarebbe stato un film piuttosto breve" ha risposto l'attore, ribadendo ancora una volta la straordinaria importanza di un personaggio femminile dal carattere risoluto come quello di Leia.

Per il futuro della saga, intanto, si parla di un film di Star Wars ambientato durante l'Alta Repubblica; Zachary Levi, star di Shazam!, si è già auto-candidato per un ruolo nei futuri film di Star Wars.

Quanto è interessante?
2