Maria Bakalova: "Borat 2 non è stata la gioia più grande della mia vita"

Maria Bakalova: 'Borat 2 non è stata la gioia più grande della mia vita'
di

Nel corso di una recente intervista concessa a The Wrap, Maria Bakalova ha ammesso che essere scelta per il ruolo della figlia del protagonista in Borat - Seguito di film cinema non è stata la gioia più grande della sua carriera d'attrice, come invece molta gente potrebbe pensare. La giovanissima star ha infatti parlato di un altro ruolo.

Il suo sogno divenuto realtà è stato invece ottenere una piccola ma significativa parte nel film The Father, film bulgaro candidato del paese ai prossimi premi Oscar come film straniero. "Sono i miei veri maestri, quindi lavorare con loro e far parte del loro film era il sogno più grande della mia vita", ha dichiarato l'attrice riferendosi ai registi di The Father, Kristina Grozeva e Petar Valchanov. "Pregavo ogni giorno nella speranza che a un certo punto avrei fatto parte di qualcosa a cui stavano lavorando... quando ho sentito da loro che avrei fatto parte del film mi è sembrato il giorno più bello della mia vita".

The Father parla di un padre e un figlio che vengono ascoltati da un vicino di casa mentre parlano di una telefonata ricevuta dalla defunta madre portando appunto il vedovo a tentare ogni approccio per mettersi in contatto con la donna e comunicare con lei in termini spirituali. "Il film parla di come questo padre comincerà a vivere la sua vita senza sua moglie, dovrà sopravvivere. E' importante, è una storia sulla famiglia, di come ci si dovrebbe sostenere l'un l'altro, e come si dovrebbe tornare insieme per amarci ancora di più", ha raccontato Bakalova.

Uno dei registi, Valchanov, ha aggiunto sul lavoro dell'attrice: "Ha una connessione fisica e spirituale con il personaggio della madre, adesso dobbiamo solo congratularci con lei e dirle grazie".

Su queste pagine trovate la nostra recensione di Borat 2, mentre l'intervista completa è sul canale YouTube di The Wrap.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
2