Maradona, il ricordo di Paolo Sorrentino: 'Grazie, Dio del calcio e della libertà'

Maradona, il ricordo di Paolo Sorrentino: 'Grazie, Dio del calcio e della libertà'
di

Nel giorno successivo all'improvvisa morte di Diego Armando Maradona non poteva mancare l'omaggio di uno dei più illustri cittadini di Napoli, nonché di un artista che più volte ha dichiarato il suo eterno amore all'idolo argentino: stiamo ovviamente parlando di Paolo Sorrentino.

Il regista de La Grande Bellezza non ha mai nascosto la sua fede calcistica, arrivando anche a raccontare di come la passione per il Napoli gli abbia salvato la vita (il giovanissimo Paolo era a seguire la squadra in trasferta quando i suoi genitori morirono nel sonno a causa del monossido rilasciato da una stufa).

Un amore, quello per la squadra azzurra, che coincide ovviamente con quello per il suo indimenticato fuoriclasse: "Grazie Dio del calcio, della libertà, dello spettacolo e della mia giovinezza" sono state le parole con cui Sorrentino ha voluto ricordare Maradona in un post pubblicato su Instagram in queste ultime ore.

Il regista, ricordiamo, dedicò proprio al Pibe de Oro la vittoria dell'Oscar per La Grande Bellezza: un omaggio a Maradona era anche presente in uno dei personaggi del successivo Youth, mentre proprio il numero 10 argentino dovrebbe ricoprire un ruolo fondamentale nel prossimo È Stata la Mano di Dio. A tal proposito, qualche settimana fa lo stesso Sorrentino annunciò la fine delle riprese di È Stata la Mano di Dio.

Quanto è interessante?
1