I Magnifici 7, conoscete i tre sequel del capolavoro anni '60 di John Sturges?

I Magnifici 7, conoscete i tre sequel del capolavoro anni '60 di John Sturges?
di

Uno dei massimi capolavori del cinema western americano, tra i più conosciuti, amati e celebrati, è sicuramente I Magnifici 7 di John Sturges, uscito nelle sale cinematografiche statunitensi nel 1960 e liberamente ispirato a un altro capolavoro, questa volta del cinema giapponese, il sublime I Sette Samurai di Akira Kurosawa.

Essendo un vero e proprio classico, siamo certi che la maggior parte di voi avrà visto e rivisto il film di Sturges, ma forse qualcuno non sa che proprio il successo de I Magnifici 7 portò negli anni successivi all'uscita dell'opera alla produzione di ben tre sequel ufficiali, approdati in sala per l'esattezza tra il 1966 e il 1972.

Il primo fu Il ritorno dei Magnifici 7 diretto da Burt Kennedy, che per forza di cose dovette sostituire alcuni interpreti in diversi ruoli principali, anche se quello storico di Yul Brenner rimase tale. Nel 1969 uscì poi al cinema Le pistole dei Magnifici 7 di Paul Wendkos, che questa volta modificò sostanzialmente l'intero cast, compreso Brenner, che non volle tornare nella parte di Chris Adams.

L'ultimo film della saga, uscito nel 1972, fu I Magnifici 7 cavalcano ancora, diretto da George McCowan e con la particolarità di essere l'unico dei quattro capitolo della serie ad essere stato girato interamente negli Stati Uniti d'America.

I Magnifici 7 vi aspetta questa sera alle 21:15 su Nove.

Quanto è interessante?
0