Macbeth, ecco perché i fratelli Coen si sono divisi per il film con Denzel Washington

Macbeth, ecco perché i fratelli Coen si sono divisi per il film con Denzel Washington
di

Il compositore Carter Burwell si occuperà delle musiche della nuova trasposizione di Macbeth, diretta da Joel Coen, per la prima volta senza il fratello Ethan. The Tragedy of Macbeth è basato sulla celeberrima opera di Shakespeare. Burwell, in un'intervista, ha parlato delle sensazioni provate nel lavorare solo con uno dei due Coen.

"È un po' diverso, anche solo le conversazioni che ho avuto. Sì, è un po' diverso avere lì uno solo dei fratelli. E conosco Ethan, l'ho visto verso la fine dell'anno scorso e Joel era fuori a preparare le riprese a Los Angeles. Ha detto che era strano che Joel fosse fuori a prepararsi per girare un film. Ma Ethan non voleva farlo. Vuole fare altre cose. Quindi sarà un po' diverso per tutti noi, penso di essere sicuro nel dirlo, ma penso anche che sarà una voce molto riconoscibile, con cui hai familiarità, uno sguardo con cui hai familiarità. Penso che lo ritroverai" ha dichiarato Burwell nell'intervista.

"Conosciamo tutti la storia di Macbeth. Quindi le sorprese non saranno nella storia ma riguardano il modo in cui sono state girate, le cose che scegliamo di accentuare e il punto di vista che ne facciamo" ha proseguito il compositore.
Macbeth vedrà nei ruoli principali del cast il premio Oscar Denzel Washington e il premio Oscar Frances McDormand, insieme a Brendan Gleeson, Corey Hawkins e Ralph Ineson.
Nel cast è entrato anche Harry Melling, noto per aver interpretato il cugino di Harry Potter, Dudley Dursley nella saga cinematografica tratta dai libri di J.K. Rowling.
Le riprese di Macbeth di Joel Coen si sono fermate a marzo a causa della pandemia di Coronavirus.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
0