Lynda Carter stuzzica con un cameo in Wonder Woman 2, nuovi dettagli dal sequel

di

Ne aveva già discusso tempo fa, ma ora sembra che il suo coinvolgimento diventa molto più probabile. Stiamo parlando di Lynda Carter che tutti ricordano, piacevolmente, come storica e mai dimenticata interprete della Wonder Woman televisiva.

Adesso Wonder Woman ha un nuovo volto - cinematograficamente parlando - ed è quello dell'attrice e e modella Gal Gadot. La Gadot ha interpretato il ruolo non solo nel film stand-alone dedicato totalmente al personaggio ma anche in Batman v Superman: Dawn of Justice e in Justice League; ora tornerà a vestire i panni dell'amazzone dei fumetti della DC nel sequel che vedrà anche Kristen Wiig come villain principale.

Esclusa dal primo episodio, Lynda Carter aveva più volte espresso il desiderio di fare un cameo o un piccolo ruolo all'interno di un potenziale sequel e, ora, in una nuova intervista, sembra confermare che le possibilità sono molto alte: "E' nelle mani di Patty Jenkins. Ne abbiamo parlato ogni tanto e mi ha accennato a questa possibilità, credo che ora debba essere la Warner a decidere se pagarmi o meno! Ma sta nelle mani di Patty, se viene fuori qualcosa in maniera organica non direi di no".

In attesa di una possibile conferma o smentita a questa ipotesi, The Wrap svela nuovi dettagli dal sequel e afferma che sarà ambientato negli anni '80 e vedrà l'eroina contro l'Unione Sovietica. La pellicola sarà nelle sale a partire dal 13 dicembre 2019.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
5