Lucas Hedges non è interessato a recitare in un franchise di supereroi

Lucas Hedges non è interessato a recitare in un franchise di supereroi
INFORMAZIONI FILM
di

Ha compiuto da un mese ventidue anni ed ha già numerose candidature in importanti riconoscimenti, tra cui anche una nomination agli Oscar per Manchester by the Sea. In una lunga chiacchierata con l’Hollywood Reporter il giovane e talentuoso attore ha parlato a lungo dei propri lavori e del perché non vorrebbe apparire in un cinecomic.

Figlio del regista Peter Hedges, Lucas debutta sul grande schermo in piena età adolescenziale nel film L’amore secondo Dan con Steve Carell nei panni del giornalista Dan Burns. Dopo una breve pausa lontano dal set, l’attore ritorna per importanti produzioni come Moonrise Kingdom - Una fuga d'amore di Wes Anderson, Grand Budapest Hotel, Lady Bird di Greta Gerwig e Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh.

Tra le sue ultime collaborazioni ricordiamo Boy Erased – Vite cancellate con Nicole Kidman e Russell Crowe, in uscita in Italia dal 14 marzo 2019, e Ben Is Back, distribuito nelle sale italiane dal 20 dicembre grazie a Notorious Pictures.

Qui di seguito troverete alcuni stralci della chiacchierata che Lucas ha avuto con il giornalista dell’Hollywood Reporter:

Hai affermato che non avresti più lavorato con tuo padre [dopo L’amore secondo Dan del 2007]. Cosa ti ha fatto prendere questa decisione?

Lo script. Ho amato la sceneggiatura. Il film è come un microcosmo di ciò che significa amare un tossicodipendente ed esserlo. Non avrei saputo farlo diversamente.

In che modo ti sei preparato per interpretare la parte in Ben Is Back?

Subito dopo Boy Erased ho avuto a disposizione un mese circa prima che cominciassimo, per cui ho cercato di partecipare a molti incontri [di recupero dalla tossicodipendenza]. Alcuni hanno letto lo script e l’hanno apprezzato dicendomi di fidarmi. Se hai un buon materiale non devi fare altro che concentrati su quello e lasciarti andare. È così che mi sono preparato per il ruolo, approfondendo il materiale di partenza.

Cosa speri di fare dopo questo incredibile periodo impegnativo? C’è un film di supereroi pronto per te o pensi che ci siano altri generi di film in cui vorresti recitare?

Mi piacerebbe fare una commedia. Almeno che non si tratti di un cinecomic speciale autoconclusivo, non mi vedo firmare un contratto per un franchise a lungo termine. Mi spaventa. Alcuni degli attori che fanno parte di queste pellicole sono davvero impegnati con il lavoro. È qualcosa di impressionante. Per me non rappresenta una sfida di cui non vedo l’ora di farmi carico. Direi subito di sì all’opportunità di realizzare una bella commedia, qualcosa di più luminoso e divertente”.

Con il premio Oscar Julia Roberts e il candidato all’Oscar Lucas Hedges, in Ben Is Back il giovane protagonista tornerà a casa durante il Natale per passare le festività con la famiglia dopo un periodo passato in una comunità per disintossicarsi. Sorpresa dell’improvviso arrivo del ragazzo, la madre Holly cercherà di capire se ci sia qualcosa che non vada e nel corso delle successive ore farà in modo di proteggere suo figlio e l’intera famiglia.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
1